Spread the love

E’ alto 1,70 metri per 70 chili di peso, RoBee è il primo robot “umanoide” prodotto da Oversonic che opera nell’ambito del Polo Meccatronica di Rovereto (Trento).

L’azienda brianzola, specializzata in tecnologia robotica avanzata, lo ha realizzato dopo due anni di ricerche, avvalendosi anche della collaborazione di ProM Facility, che ha stampato in 3D alcune componenti, come il collo e la “corazza” esterna.

Entro i primi mesi del 2022, il robot di ultima generazione, dovrebbe raggiungere le certificazioni idonee per portarlo a supportare il lavoro delle persone in impianti industriali e strutture medico sanitarie. Sopratutto gli ospedali potrebbero beneficiare di un aiuto del genere in operazioni complesse, pericolose per l’uomo anche per il contatto diretto con pazienti affetti da patologie dalla trasmissibilità elevata, come il Covid-19 “.

ph crediti monzatoday

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *