Spread the love

Il Global Emotions Report 2022 di Gallup ha rivelato un massimo storico per le emozioni negative.

Un’indagine che si è concentrata su persone in 120 nazioni del mondo, ha rilevato che nel 2021 i livelli di stress, tristezza e solitudine hanno raggiunto livelli record (il più alto da quando Gallup ha iniziato a monitorare la salute emotiva nel 2006).

E per il 2022 non si prevede un’inversione di tendenza.

Il 41% delle persone sperimenta livelli elevati di stress quotidiano;
330 milioni di adulti passano almeno due settimane senza parlare con un solo familiare o amico; e sembrerebbe che anche i sentimenti positivi, come ridere o essere riposati, abbiano raggiunto i minimi termini.

Inoltre i Paesi in cui le connessioni sociali sono più forti, come le nazioni dell’America centrale, hanno i punteggi di emozioni positive più elevati a livello globale.

Emotivamente, poi, il secondo anno della pandemia è stato un anno ancora più difficile del precedente. E la guerra in Ucraina, le forze inflazionistiche e recessive hanno fatto tutto il resto.

Come anche la paura per il covid che ancora non va via, oltre che per il vaiolo delle scimmie che sembra essere una nuova emergenza sanitaria, mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.