Spread the love

Un vortice di aria fredda è in arrivo sull’Italia e porterà la prossima settimana un considerevole abbassamento delle temperature e neve anche a basse quote, soprattutto a centro sud.

Possibili rovesci di pioggia alternati a qualche pausa asciutta, poi da martedì su tutta Italia arriverà aria fredda.

Sono attese nevicate anche fino a 1300 tra Toscana orientale e Romagna, 1400/1500m sui rilievi marchigiani ed umbri, con accumuli anche di una decina di centimetri oltre i 1500m. Tutto accompagnato da raffiche di vento dai quadranti nordorientali che potranno fare assumere alle nevicate anche carattere di bufera.

Dalle regioni scandinave, dopo aver attraversato l’Europa, al Nord arriveranno i venti di Bora che scivoleranno lungo tutto il Mediterraneo dando origine a un ciclone.

Temperature in calo pure di  7-8 gradi  e rischio di forti temporali e veri e propri nubifragi su alcune regioni del sud: Sicilia, Calabria e Campania ma anche sul medio-alto Adriatico tra Marche e Abruzzo, Puglia e Molise.

Poi per fine settimana alta pressione proveniente dalle Azzorre, che porterà bel tempo e  temperature miti su gran parte delle regioni.

 

photo credit personaltrainer.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *