Spread the love

Solo considerando gli ultimi mesi dello scorso anno scolastico, 1 alunno su 5 racconta di essere stati vittima di prevaricazione in cui si concretizza il fenomeno del bullismo.

A segnalarlo l’Osservatorio “Bullismo e Cyberbullismo”, condotto da Skuola.net in collaborazione con Citroën Italia, intervistando 3.000 ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 19 anni nell’ambito del progetto “RispettAMI”.

In quasi la metà dei casi il bullismo è “sistematico”

L’obiettivo della ricerca è quello di tracciare un bilancio del fenomeno al termine del primo anno di ritorno sistematico alla presenza in classe, essendo proprio la scuola l’ambiente dove è più frequente che abbiano origine il bullismo e il cyberbullismo. Purtroppo, anche solo considerando un periodo relativamente breve come l’ultimo trimestre di lezioni, il 13% degli adolescenti intervistati ha “denunciato” di essere stato vittima di episodi occasionali, mentre per il 7% si è trattato di vessazioni sistematiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.