Spread the love

Una donna di 74 anni è morta a Carrara schiacciata dall’ascensore della propria abitazione, per cercare un oggetto che le era caduto nel vano dell’ascensore.

Lo ha raccontato il marito 80enne ai carabinieri che sono giunti sul posto. Allertati da lui e dall’ambulanza.

L’uomo ha sentito le urla della moglie che chiedeva aiuto. In quanto disperata non riusciva ad uscire dal sotterraneo dell’ascensore.

La porta si era chiusa dall’esterno. E dopo pochi minuti, che egli ha cercato invano di liberarla, si è azionato anche il montacarichi schiacciandola di sotto.

Sono stati i vigili del fuoco ad arrivare sul posto e a recuperare il corpo senza vita della donna di 74 anni.

Gli inquirenti giunti sul posto cercano di arrivare alla dinamica esatta dell’incidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *